Mr Ferry - Conditions des compagnies

Conditions des compagnies

 

Righetti Navi

Regolamento e Condizioni di Trasporto Marittimo

Art 1 - Il trasporto dei passeggeri è operato dalla Compagnia Marittima Righetti Navi tramite il catamarano Eurofast per le rotte da e verso i porti di Pesaro e Cesenatico, dalla compagnia Guidotti Ships tramite il catamarano Zenit per le rotte da e verso il porto di Civitanova Marche, ed è disciplinato dalle seguenti norme che si intendono accettate contestualmente all'acquisto del biglietto.

Art 2 - Biglietti - Il passeggero deve essere munito di regolare biglietto che è personale e non cedibile. Il biglietto è valido per il solo giorno indicato sullo stesso. Nessun rimborso verrà corrisposto a chi non si presenti alla partenza entro gli orari previsti per l'imbarco.

Art 3 - Imbarco - I passeggeri sono tenuti a presentarsi all'imbarco con almeno 1 ora di anticipo dall'orario di partenza per espletare le formalità doganali. Decorso tale termine decade il diritto all'imbarco. Il passeggero è tenuto altresì ad informarsi prima della partenza, che non siano intervenute variazioni dell'orario di partenza riportato sul biglietto.

Art 4 - Ritardi - Nessun indennizzo o risarcimento danni verrà corrisposto in caso di ritardo del catamarano.

Art 5 - Bagagli - È consentito un bagaglio a mano (zainetto o piccola borsa dal peso massimo di Kg 5) e un solo bagaglio in stiva fino ad un massimo di Kg 15 al seguito del passeggero. Dimensioni massime consentite cm 65x45x30 cm, somma dei 3 lati non eccedente 140 cm. L'eccedenza peso e misure sono soggette alla tariffa di € 5 per Kg e € 5 per cm in eccesso (da pagare in porto). Colli o bagagli extra dovranno essere segnalati al momento dell'acquisto del biglietto e saranno soggetti alla tariffa di eccedenza. In ogni caso non sono ammessi bagagli ingombranti (surf, canotti gonfiati, etc.). Per il biglietto di gita giornaliera a tariffa ridotta, non è consentito trasporto bagagli, ma solo il bagaglio a mano.

Art 6 - Documenti per l'espatrio - I passeggeri, compresi i minori, devono essere muniti di regolare documento di identità personale non scaduto e valido per l'espatrio. L'organizzatore non è responsabile in caso di rifiuto dell' imbarco per irregolarità dei documenti personali; in tal caso il passeggero non ha diritto ad alcun rimborso del prezzo del biglietto.

Art 7 - Responsabilità - L'organizzatore non si assume responsabilità per avarie, perdite, ritardi o danni derivati da tempeste, naufragi, collisioni, cambi di rotta, incendi, atti di guerra o di pirateria e di qualsiasi incidente marittimo, sospensione o soppressione di approdi o linee, cambiamenti di itinerari e orari, o da qualsiasi altro avvenimento fortuito o accidentale non imputabile allo stesso.

Art 8 - Mancata partenza del catamarano/riprotezione - In caso di acquisto del solo biglietto di viaggio, in caso di mancata partenza del catamarano a causa di avaria, avverse condizioni meteo marine, motivi tecnici e burocratici, il passeggero avrà diritto al servizio sostitutivo di trasporto predisposto dall'organizzatore. Tale servizio alternativo di trasporto sarà predisposto al momento e potrebbe generare ritardi anche notevoli della partenza e dell'arrivo a destinazione. Ove non sia disponibile un trasporto via mare alternativo, sarà effettuato un servizio di trasporto in pullman per il porto di destinazione. In caso di non accettazione del servizio sostitutivo, il passeggero avrà diritto al rimborso solamente della tratta non utilizzata. - In caso di acquisto di pacchetto esclusivamente di nostra organizzazione, comprendente viaggio e soggiorno, il passeggero in partenza da porto italiano che accetterà il servizio di trasporto alternativo avrà diritto ad un indennizzo pari a € 25 per persona per notte in caso di soggiorno in hotel oppure € 10 per persona per notte in caso di soggiorno in appartamento o camere private, per un massimo di 4 notti (bambini 0-12 anni nessun indennizzo); nel caso in cui il passeggero non accettasse il servizio di trasporto sostitutivo, potrà utilizzare la prima partenza utile per la destinazione prenotata, mantenendo comunque inalterato il ritorno già prenotato, e avrà diritto ad un indennizzo pari a € 30 per persona per notte in caso di soggiorno in hotel e € 15 per persona per notte in caso di soggiorno in appartamento o in camere private, per le sole notti di soggiorno perse (bambini 0-12 anni nessun indennizzo); nel caso che il passeggero non accettasse alcuna delle soluzioni sopra proposte e rinunciasse al viaggio avrà diritto al rimborso della sola tratta di viaggio non utilizzata; gli indennizzi saranno corrisposti al ritorno dal viaggio tramite bonifico bancario su IBAN fornito dal passeggero avente diritto e che ne farà richiesta scritta.